Ex campione di basket si schianta in autostrada con il Suv: morto il figlio di 7 anni che era con lui

Ex campione di basket si schianta in autostrada con il Suv: morto il figlio di 7 anni che era con lui

Immane tragedia per il giocatore di Ozzano, Luigi Dordei, nel basket di Serie A in passato con la maglia di Pesaro e anche con la Virtus Rieti. Dordei ha perso il figlio di soli 7 anni in un incidente stradale. Alla guida del suo suv Toyota il drammatico tamponamento contro un mezzo adibito alla manutenzione stradale parcheggiato in corsia di emergenza sulla statale 64 nei pressi di Sasso Marconi (Bologna), ha perso il figlioletto Federico, di appena 7 anni, seduto sul seggiolino regolarmente assicurato allo schienale del sedile al fianco del padre.

bimbo di 7 anni muore nel Suv guidato dal papà: incidente con un furgone in tangenziale
 
Il bambino è praticamente deceduto sul colpo, mentre Luigi ha riportato delle ferite che non hanno necessitato ricovero. Da stabilire ora se il mezzo tamponato fosse parcheggiato correttamente sul bordo della strada e quali altre cause siano all’origine della tragedia.


Dordei con la maglia della Virtus Rieti basket

Secondo una prima ricostruzione, l'auto su cui si trovavano padre e figlio, una Toyota Rav 4, avrebbe tamponato con violenza un furgone cabinato Renault, dal quale erano scesi alcuni operai per lo sfalcio dell'erba ai lati della strada. L'impatto violentissimo ha fatto sì che l'auto ruotasse su se stessa urtando anche la barriera metallica che delimita la carreggiata. Sul posto sono intervenuti l'elisoccorso e un'ambulanza con l'auto medica al seguito, ma per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Sul posto è giunta la polizia di Sasso Marconi per ricostruire la dinamica dell'accaduto, e i vigili del fuoco e alcuni volontari della protezione civile per fermare il traffico sulla Nuova Porrettana fino alla rimozione dei mezzi.
Domenica 16 Giugno 2019, 19:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA