Tutti contro la Balivo dopo la gaffe con la Leotta, ma c'è chi la difende...

Tutti contro la Balivo dopo la gaffe con la Leotta, ma c'è chi la difende...

  • 105
    share
Tutti con Diletta Leotta. Dopo le polemiche sulla prima puntata del Festival di Sanremo sono stati molti ad aver sostenuto la causa della conduttrice di Sky, criticata per aver difeso la propria privacy e condannato il cyberbullismo in abiti sexy e succinti.
 


Se molti però hanno appoggiato il suo stile e le sue parole, la cosa non è piaciuta ad Alberto Dandolo che ha difeso Caterina Balivo, finita nel vortice delle critiche per aver commentato l'outfit e le parole della Leotta con un Tweet che lei stessa ha poi definito poco adeguato. «La parola perde di senso se è in palese distonia con la realtà nella quale si esprime. Ergo : Diletta Leotta a Sanremo era credibile come se io parlassi di mie esperienze omofobe sul palco della sagra della porchetta di Ariccia per-vestito con un un succinto costumino fetish e con le chiappe all'aria! Non capisco davvero Caterina Balivo di cosa si doveva scusare».

Dandolo "perdona" Caterina anche per il tweet su Ricky Martin: «E quindi? E' esattamente quello che hanno pensato, senza scriverlo, tutte le donne eterosessuali sane di mente».
Giovedì 9 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME