Rita Rusic: "Vittorio Cecchi Gori è masochista e sadico. Dal divorzio non ho preso un euro"

Rita Rusic: "Vittorio Cecchi Gori è masochista e sadico. Dal divorzio non ho preso un euro"

Rita Rusic, ospite a 'Il Sabato Italiano' su Rai1, ha parlato del rapporto con l'ex marito Vittorio Cecchi Gori. In un'intervista a Eleonora Daniele ha raccontato del suo essere masochista: «È un uomo che secondo me ha voluto fare del male a se stesso, quello più di tutto. E questo far male a se stesso l'ha in qualche maniera trasformato e l'ha fatto diventare un po' anche un sadico nei nostri confronti, come per punirci… Non lo so, è talmente complicato entrare nella testa di una persona».



 «Avevo giurato di non parlargli più - ha aggiunto - ero molto arrabbiata perché non chiamava i figli, questo mi dava molto dolore, l'unica cosa che non gli perdonavo. Poi la vita cambia, è tutto un continuo work in progress, un continuo andare avanti... Non esiste la rabbia quando c'è un'emergenza. L'emergenza di una persona che comunque è stato il mio unico marito, è il padre dei miei figli, quindi è una persona importante nella mia vita, al di là di quelli che erano i rapporti correnti».

Parlando poi dei due figli avuti dal noto produttore cinematografico, la Rusic ha detto: «Mario è un ragazzo molto sensibile, che ha sofferto molto questa lontananza dal padre, il fatto che il padre lo avesse in qualche maniera abbandonato. Vittoria - ha aggiunto - si è sempre sentita non amata e quindi ha una difficile relazione con la figura maschile, perché nella sua testa dice 'Se un padre non mi ha amato perché un altro uomo mi dovrebbe amare?'»

Sul suo presunto divorzio miliardario la Rusic ha voluto precisare: «Sono molto arrabbiata con un certo tipo di media perché vanno su internet e prendono notizie che ci sono state in precedenza e vanno avanti. Il fatto del mio divorzio miliardario è una fesseria, lo posso dire perché i documenti sono pubblici. Chiunque, qualunque giornalista - ha proseguito- può andare a vedere e può vedere che il mio divorzio è a zero euro. Io non ho preso un euro dal divorzio, dopo diciott'anni e mezzo di matrimonio, dopo anni che abbiamo lavorato sempre assieme io non ho avuto niente, lo posso dire ufficialmente senza nessun tipo di problema».

«Io so chi sono, non mi ferisce quello che dicono di me - ha proseguito l'ex moglie di Vittorio Cecchi Gori - Quello che mi da fastidio è la percezione degli altri rispetto a notizie così finte, false, questo mi dà fastidio. Mi sono dovuta reinventare a 50 anni, inventarmi un'attività, non è facile ricominciare da capo, con un divorzio a zero lire, senza una casa, senza niente, e nonostante tutta la fatica anche la beffa oltre l'inganno... è veramente ridicolo».
Sabato 20 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME