Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Mercoledì 18 Gennaio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Giubileo, aperta Porta Santa
nella Casa Circondariale di Cassino -Foto

FOTO | COMMENTA
Giubileo, aperta Porta Santa
nella Casa Circondariale di Cassino -Foto
Giubileo, aperta Porta Santa nella Casa Circondariale di Cassino (Ansa)

Mercoledì 16 Dicembre 2015, 10:04

CASSINO (FROSINONE) - Giubileo in carcere. Il vescovo della Diocesi di Cassino, Sora,Aquino e Pontecorvo, Gerardo Antonazzo, ha aperto la Porta Santa nella Casa Circondariale di Cassino, dove ha incontrato i detenuti e celebrato con loro l'inizio del Giubileo straordinario della Misericordia.     Proprio ad alcuni reclusi del carcere di Cassino nei giorni scorsi era stata data la possibilità di recarsi a Canneto a eseguire lavori nella Basilica Santuario di Settefrati per rimettere a posto non solo i banchi e gli arredi, ma anche la statua della Madonna e riportandola in chiesa in processione.  Il vescovo, accompagnato da Don William Di Cicco, Don Luigi D'Elia, già cappellano del carcere di Cassino, Don Lorenzo Vallone, Don Antonio Molle, Rettore della Basilica Santuario di Canneto e grande amico dei detenuti, ha ripetuto per loro il rito solenne dell'apertura della Porta Santa, la porta della cappella del carcere, decorata da un detenuto artista.  Presenti la direttrice Caritas di Cassino M. Rosaria Lauro, i volontari, oltre alla Direttrice dell'istituto di pena, Irma Civitareale. Il vescovo Antonazzo, dopo la celebrazione, è andato nelle sezioni più riservate, dove ha ripetuto due volte il rito di apertura della Porta Santa su due porte di ferro che immettono nei corridoi delle celle. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui