Romeni assaltano e rapinano un alimentari a Roma, presi dai carabinieri

Romeni assaltano e rapinano un alimentari a Roma, presi dai carabinieri

Armati di pistola scacciacani, bastoni e coltelli, hanno assaltato un negozio gestito da un cittadino del Bangladesh, per rapinarlo di numerose bottiglie di superalcolici, non esitando ad esplodere anche diversi colpi a salve. E’ accaduto ieri sera in via del Trullo, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato 5 cittadini romeni, di età compresa tra i 29 e i 39 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Intervenuti rapidamente sul posto a seguito di richiesta giunta al 112, i Carabinieri hanno bloccato i malviventi in flagranza di reato, riuscendo a fermarli e disarmarli. In loro possesso, i militari hanno rinvenuto, e sequestrato, una pistola scacciacani priva di tappo rosso, un coltello e un bastone. I Carabinieri hanno anche trovato tre bossoli all’interno del negozio, accertando che i banditi avevano esploso 3 colpi di pistola a salve, minacciando il titolare dell’attività, 45enne del Bangladesh. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.
Martedì 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-14 19:54:26
Gia'conosciuti dalle forze dell''ordine...mi fa rabbia leggere queste parole..ma che li prendono a fare se li lasciano liberi????gia'stanno programmando quale altro negozio devono rubare.....no no... nn si puo'andare avanti cosi''!
DALLA HOME