Bryan Adams live a Roma: «Get up, il mio album più spensierato»
di Claudia Faggioni

Bryan Adams live a Roma: «Get up, il mio album più spensierato»

Dopo quattro anni di assenza, Bryan Adams torna in Italia con il Get Up Tour, dedicato all’ultimo album pubblicato nel 2015, scritto insieme a Jim Vallance e prodotto dal frontman della Electric Light Orchestra Jeff Lynne. Il rocker canadese regalerà al pubblico romano la versione live dei nuovi brani come You Belong To Me e Brand New Day, che ha riscosso un grande successo anche grazie al video in bianco e nero diretto dallo stesso Adams e interpretato da Helena Bonham Carter con il cantante degli Hurts Theo Hutchcraft. “Nel disco c'è una sensazione spensierata, per molti versi è l’album che avrei voluto essere in grado di fare venticinque anni fa” ha ammesso la star canadese. In scaletta non mancheranno anche i grandi classici del repertorio del cantautore, come Summer of ’69, Heaven, Run to you, Please forgive me, Straight from the Heart e(Everything I do) I do it for you, inserita nella colonna sonora del film Robin Hood - Principe dei ladri e tuttora detentrice del record di permanenza al top della UK Singles Chart, con ben sedici settimane consecutive. Proprio ad inizio novembre è uscita anche la raccolta Ultimate, con brani dal 1983 (anno di uscita del suo terzo album in studio Cuts Like a Knife) al 2015, oltre ai due inediti del 2017, Ultimate Love e Please Stay. «Come cantautore e musicista non smetti mai di creare, quindi anche se questa collezione è una “ultimate collection” io continuo a guardare avanti» ha ammesso Adams. «Ultimate Love abbraccia l’idea che, nonostante l’incertezza di questo mondo, l’amore è quello che alla fine cerchiamo. Please Stay è invece stata scritta pensando al musical di Broadway cui sto lavorando, Pretty Woman, basato sul film di Gerry Marshall».
Ad una carriera di oltre trentasette anni, con ben tredici album in studio e la conquista di un Grammy Award e della stella sulla celebre Walk of Fame di Hollywood, Adams ha affiancato anche l’attività di fotografo, con scatti a celebrità della moda, della musica e del cinema. Un suo scatto del 2003 alla Regina Elisabetta è stato selezionato come immagine per il francobollo commemorativo del Golden Jubilee. «La fotografia è solo un’altra strada percorsa dalla mia creatività» ha ammesso il cantante. «Un artista deve frequentare strade diverse e provare a mettersi in gioco tutti i giorni». 
 
DOVE, COME, QUANDO
Bryan Adams Get Up Tour, martedì 14/11 alle 21 al Palalottomatica, Piazzale dello Sport 1, biglietti da 49,45 a 80,50 euro, info 06540901 e bryanadams.com
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME