Malaria, paura a Taranto: quattro immigrati ricoverati in ospedale

Malaria, paura a Taranto: quattro immigrati ricoverati in ospedale

TARANTO - Hanno la malaria i quattro braccianti, tre marocchini e un sudanese, ricoverati in isolamento nel reparto infettivi dell'ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto. Le analisi commissionate al policlinico di Bari, infatti, hanno confermato i sospetti che si erano fatti largo dal momento in cui gli stranieri si erano presentati, in giorni diversi, al pronto soccorso di Castellaneta. I sintomi dei pazienti, infatti, avevano immediatamente innescato dubbi nei medici. Dubbi che hanno trovato conferma nei test che ora saranno riscontrati da un ulteriore screening affidato a laboratori di Roma.
I quattro stranieri, tutti braccianti impiegati nelle campagne di Ginosa Marina, si erano presentati in ospedale in condizioni gravi. L'ultimo è arrivato al pronto soccorso di Castellaneta lunedì pomeriggio.
Immediatamente i medici ne hanno disposto il trasferimento al reparto infettivi, dove sono in isolamento. Contestualmente sono scattate due diverse indagini. Da un lato quella clinica che ha confermato l'ipotesi della malaria. L'altra punta aricostruire gli spostamenti dei quattro stanieri per comprendere come e quando abbiano contratto una malattia che in Italia era stata debellata.
Martedì 3 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME