"Vammi a prendere i soldi o l'ammazzo". Clandestino violenta ragazza mentre il fidanzato corre al bancomat

"Vammi a prendere i soldi o l'ammazzo". Clandestino violenta ragazza mentre il fidanzato corre al bancomat

  • 16,1 mila
    share
«Vammi a prendere i soldi al bancomat o la ammazzo». E mentre il fidanzato usciva dall'auto, un marocchino clandestino ha violentato la giovane donna.

È accaduto alle 4 della notte tra sabato 7 e domanica 8 ottobre. A Genova. Tutto è cominciato sul lungomare di Pegli dove il marocchino, 27 anni e già noto alle forze dell'ordine, ha deciso di sbarcare il lunario a colpi di rapine. Ne mette a segno una dietro l'altra: prima assale due ventenni, feriti al viso con i cocci di una bottiglia e costretti a consegnargli cellulari e portafogl; poi prende di mira altri cinque ragazzi ai quali, fingendo di avere una pistola in tasca, ha portato anche qui telefonini e denaro.

Non contento, secondo quanto hanno ricostruito gli investigatori, ha fermato la coppietta. Minacciandoli è salito a bordo della loro auto e li ha costretti a raggiungere salita Cataldi, a Sestri Ponente, un zona periferica e poco frequentata. E qui non si è limitato alla rapina. Ha costretto il fidanzato ad abbandonare il veicolo e ad andare a ritirare dei soldi al bancomat minacciando di sparare alla sua ragazza. momenti terribili. Ma al giovane non è restato altro da fare che uscire dall'auto e allontanarsi sperando che alla vista del denaro li avrebbe lasciati andare. Ma purtroppo non è andata così. La rapina si è trasformata nel peggiore degli incubi: il magrebino si è infatti avventato sulla donna e l'ha stuprata.

La polizia è riuscita ad arrestarlo. Gli agenti gli stavano dando la caccia dopo  l'allarme lanciato dalle precedenti vittime. Ma per la ragazza ormai era troppo tardi.

Domenica 8 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2017 12:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-10-09 14:46:15
E oggi gli sciagurati parlano dello ius soli!!! Prima sistemate l'Italia e regolate i flussi che sta andando a pezzi. Politicanti totalmente scollati dalla drammatica realtà
2017-10-09 12:28:47
E hanno il coraggio di chiamarci razzisti. OK SIAMO DIVENTATI RAZZISTI VA BENE? Per cui andatevene via che non siete PER NULLA BEN ACCETTI.
2017-10-09 12:20:17
risorse da rimandare al mittente e chiedere il rimborso.
2017-10-09 10:59:41
Il porco nn solo ha violentato la ragazza.....ma ha preso pure i soldi!!!nn mi sbaglio quando dico che dobbiamo uscire di casa gia'equipaggiati....
2017-10-09 09:27:33
e come sempre noi arriviamo sempre troppo tardi... questo girava liberamente per Genova ed era già noto alle forze dell'ordine... Ma essere meno garantisti e magari cominciare a trasformare i delinquenti veramente in risorse utilizzandoli nei lavori forzati!?!?!?
DALLA HOME