Mangiare da soli collegato a un rischio maggiore di sviluppare obesità e diabete
di Eleonora Giovinazzo

Mangiare da soli collegato a un rischio maggiore di sviluppare obesità e diabete

Le persone che mangiano per la maggior parte delle volte da sole potrebbero essere più soggette a sviluppare malattie cardiache e diabete. A evidenziarlo è una studio dei ricercatori dell’Università Dongguk di Seoul, in Corea del Sud, condotta nell’Ospedale Ilsan

I ricercatori sostengono che mangiare da soli porti gli adulti a sviluppare la sindrome metabolica, ossia un gruppo di problematiche relative a ipertensione, colesterolo e diabete. 

Il team ha studiato 7.725 adulti sudcoreani che mangiavano spesso da soli e hanno scoperto che chi mangia da solo rischia più degli altri di sviluppare problemi di salute. La ricerca, pubblicato sulla rivista Obesity Research and Clinical Pratice, evidenzia che gli uomini hanno due volte più probabilità di ammalarsi rispetto alle donne che mangiano da sole due volte al giorno.

Per gli uomini, mangiare da soli è stato associato ad un aumento del 45% del rischio di obesità e del 64% di aumento del rischio di avere la sindrome metabolica. E’ emerso che gli uomini non sposati che mangiavano da soli avevano un rischio maggiore di soffrire di sindrome metabolica, più di tre volte rispetto agli uomini che dicevano di cenare solitamente con qualcun altro. 

Questo studio fa parte del crescente numero di studi che stanno collegando solitudine e disturbi mentali e problemi di salute. La ricerca solleva preoccupazioni sugli effetti del mangiare da soli sulla salute fisica e psicologica, uno dei problemi più frequenti tra gli anziani. Gli autori osservano che in molte parti del mondo le famiglie stanno diventando sempre più piccole, spesso composte anche da una sola persona. 

Studi precedenti hanno scoperto che le persone che tendono a mangiare da sole spesso si sentono sole, socialmente isolate e più propense a scegliere cibi poco salutari, a mangiare meno frutta e verdura e a mangiare senza regolarità.

Da questo studio, non è possibile tracciare un nesso causale tra mangiare da soli e sindrome metabolica: non veniva chiesto alle persone il tipo di cibo che mangiavano o le loro ragioni per mangiare da soli. La sindrome metabolica può essere scatenata da una cattiva alimentazione e da scelte di vita non salutari.
Venerdì 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME