Fiorentina-Lazio, Ribery spintona così il guardalinee a fine partita

Prima la rabbia per la sostituzione, poi le proteste sfociate con una spinta ai danni del guardalinee. Ribery rischia una lunga squalifica dopo aver protestato contro l'assistente dell'arbitro al termine di Fiorentina-Lazio 1-2. L'ex attaccante del Bayern Monaco, applaudito dal pubblico ma sostituito da Montella, ha mostrato il suo nervosismo prima in panchina e poi in campo. Ribery aveva dato a Chiesa l'assist dell'1-1 momentaneo.

Per Ribery una serata negativa. Anche Montella ha "punto" il suo giocatore a fine partita commentando il nervosismo del francese inquadrato dalla telecamere dopo la sostituzione. «Forse era arrabbiato perché voleva uscire prima dal campo...».