'Mediterri-Amo', la rassegna itinerante di Maurizio Scaparro sul 'Mare Nostrum'

'Mediterri-Amo', la rassegna itinerante di Maurizio Scaparro sul 'Mare Nostrum'

Si intitola Mediterri-amo, racconti, viaggi e storie per un nuovo vivere civile. È la prima rassegna itinerante che ha come protagonista il Mare Nostrum. Partirà da alla Casa del Cinema di Roma il 27/09 e ospiterà al suo interno, da un'idea del regista Maurizio Scaparro, il progetto che vedrà coinvolti alcuni tra i nomi più prestigiosi dello spettacolo italiano e non solo.

Sotto la guida di colui che è considerato uno dei maestri del teatro italiano, si avvicenderanno alla ribalta dei numerosi momenti di spettacolo in programma, interpreti come Michela Andreozzi, Massimiliano Vado e Nicole Grimaudo, ma anche Eugenio Bennato, Stefano Fresi, Peppe Servillo le cui performance saranno incorniciate da interventi di studiosi, scrittori e musicisti. Obiettivo comune quello di accendere i riflettori su quei valori comuni del vivere civile che le tragedie umanitarie degli ultimi tempi sembrano aver spazzato via. Racconta Scaparro che l'idea «E nata a Parigi la sera dell'attentato al Bataclan, perché dopo lo sgomento bisogna reagire».

Con Scaparro al timone, questo viaggio seducente e indispensabile (con tappe a Firenze 12-13/10 e Venezia 5/12), sarà scandito della poesia, della musica e dall'arte per raccontare un mare che non sia percepito più come un confine, ma come un luogo di riferimento e di incontro in cui riconoscersi. Da qui la collaborazione con l'UNHCR per dare spazio prima di tutto agli artisti rifugiati, oltre che ai grandi ospiti del mondo della cultura e delle istituzioni. Un focus speciale sullo storytelling e sui giovani, cui sarà dedicata un'intera giornata, si concentreràsull'importanza di avvicinare le ultime generazioni al racconto e alla cultura del Mediterraneo con l'intervento di alcuni nomi prestigiosi come Sebastiano Maffettone, Stephane Jacquemet e Igiaba Scego. Aprirà la giornata un laboratorio dedicato ai bambini dai 7 ai 10 anni.
Giovedì 21 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME