Da Shakespeare a Saviano, ecco la nuova stagione delle Manifatture Teatrali Milanesi
di Ferro Cosentini

Da Shakespeare a Saviano, ecco la nuova stagione delle Manifatture Teatrali Milanesi

Un cuore alato che idealmente plana lungo una rotta che ha, come estremi, i teatri Litta e Leonardo. L'icona scelta da Mtm (Manifatture Teatrali Milanesi) per raccontare la nuova stagione dei tre spazi (al Litta c'è anche la sala della Cavallerizza) ha una lettura sin troppo chiara: ci vuole passione. 

Fondazione Litta, con il nuovo presidente Gaia Calimani, i padri nobili Gaetano Callegaro e Antonio Syxty e infine Paolo Scotti nuovo direttore artistico del Leonardo, ha presentato i nuovi cartelloni, con le sue variegate declinazioni teatrali. 
«Il Litta ha spiegato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno da sempre compie scelte lungimiranti. Dall'alleanza tra Quelli di Grock e Litta nasce un modello di sviluppo per la scena teatrale milanese. Le stagioni dei vari teatri raccontano una città di grande vitalità». 

Arduo citare tutti i titoli proposti quest'anno da Mtm, trattandosi di 46 spettacoli per 270 serate: il via in entrambi i teatri è per il 29 settembre, al Litta con il labirintico Casca il mondo per la regia di Patrizio Luigi Belloli e al Leonardo con la classica rilettura de La Tempesta di Shakespeare di Quelli di Grock. Al Litta un altro titolo liberamente shakespeariano è Un principe ispirato all'Amleto di Massimiliano Burini, a novembre Nello stesso mese intriga l'esordio teatrale di Renato Mannheimer ne Il sondaggista di Valeria Cavalli, mentre al Leonardo Oblivion si distribuirà in Far finta di Essere G... (8-12 novembre), omaggio a Giorgio Gaber con Davide Calabrese e Lorenzo Scuda, la produzione di Prodigi col mentalista Vanni De Luca (a Natale) e il ritorno di The Human Jukebox a marzo. Curiosità per Trump Blues L'età del Caos di Federico Rampini (a dicembre) e La Paranza dei bambini di Roberto Saviano, adattamento di Mario Gelardi, a fine febbraio. 
Mercoledì 20 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME