Astrofisico italiano scopre la particella "madre" ​della materia oscura dell'universo

Astrofisico italiano scopre la particella "madre" ​della materia oscura dell'universo

  • 327
    share
VENEZIA - L’astrofisico veneziano Fabrizio Tamburini trova delle indicazioni importantissime per l’esistenza degli assioni, una particella prevista dalla fisica delle particelle, deputata a costituire in parte o in tutto la fantomatica materia oscura che permea il cosmo; con ciò rivelando la natura della stessa materia oscura. Una scoperta scientifica di rilevanza mondiale, condotta assieme al prof. Ignazio Licata, fisico teorico, direttore dell’Istituto per la metodologia scientifica - studi interdisciplinari, con sede a Palermo. Gli studi di Tamburini e Licata sono stati acclarati e di prossima integrale pubblicazione sul giornale “Physica Scripta”, rivista scientifica internazionale della Reale Accademia delle Scienze di Svezia, il preprint è disponibile presso https://arxiv.org/abs/1611.02586.  Il Gazzettino, per primo ne divulga la notizia.
Giovedì 20 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME