Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 30 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

L'erba è alta più di due metri, sull'Ardeatina boom di incidenti alla rotatoria

COMMENTA
L'erba è alta più di due metri, sull'Ardeatina boom di incidenti alla rotatoria

Giovedì 18 Maggio 2017, 09:22

di Lorena Loiacono
Non passa giorno che non ci sia un tamponamento. Se non addirittura incidenti più seri con feriti e danni ingenti. La causa di tutto sembra essere lei: la rotatoria. O, meglio, l'erba che la copre e la rende praticamente invisibile allo sguardo di chi guida.   È così che a Roma anche una semplice rotatoria diventa una trappola. Accade sulla via Ardeatina, all'altezza di via di Torricola. Quella che in origine doveva essere un'aiuola, messa lì ad ornare la rotatoria, nel tempo si è trasformata in una foresta. Con erba incolta che cresce a dismisura, tanto da superare le auto e raggiungere l'altezza di un pullman. Il verde in questo modo diventa un muro, che copre la visuale, e gli automobilisti, di fronte a quello che apparentemente si presenta come un bivio, non si accorgono che in realtà sono di fronte ad una rotatoria e, puntualmente, si ritrovano contromano. O con qualcuno che viene verso di loro, sempre contromano.  Basta un attimo e il danno è fatto. Frontali che distruggono le auto e incidenti che, spesso, provocano feriti e corse in ospedale. Tutto questo perché l'erba non viene tagliata. Perché l'incuria, oltre che portare sporcizia, diventa pericolosa. Le fronde degli alberi, a Roma, coprono i segnali stradali e i semafori, così come le aiuole incolte tolgono la visuale a chi guida. E la rotatoria, nata per far defluire il traffico con un semplice gioco di precedenze, si trasforma in una trappola. E al primo incidente, ovviamente, l'Ardeatina va in tilt. Una storia che si ripete tutti i giorni, come sanno bene i pendolari che entrano a Roma dal Gra, ma che l'amministrazione ignora. O almeno sembra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti