Filma col cellulare i vigili e li insulta tra stupore turisti a piazza Navona: arrestato

Roma, filma con il cellulare due vigili a piazza Navona e li insulta: arrestato 55enne romano

«Sprezzante e carico di odio». Così un uomo, ieri sera alle 21, a piazza Navona, ha preso il cellulare iniziando a filmare due agenti di polizia locale appartenenti al gruppo Centro, intenti in attività di presidio della piazza. L'uomo, durante le riprese, ha iniziato a commentare il video ad alta voce con insulti e frasi diffamatorie nei confronti degli appartenenti al Corpo: alla domanda degli agenti sul motivo di tale comportamento, l'uomo, romano 55 anni, ha continuato a filmare e ad insultare, rifiutando di fornire le sue generalità.

Una donna presente sul posto e presumibilmente compagna dell'uomo, si è unita agli insulti, oltraggiando gli agenti e fomentando l'uomo: condotti entrambi al comando di via della Greca, sono stati denunciati per i reati di rifiuto delle generalità, oltraggio alle Forze dell'Ordine, e resistenza (per l'uomo), poi risultato aver scontato in passato di 15 anni in carcere. L'arrestato, durante il trasferimento in tribunale per la direttissima, anche stamani ha reiterato il suo atteggiamento sprezzante e irrispettoso nei confronti della polizia locale.

«Questa vicenda conferma l'orientamento del Comando Generale, che non intende tollerare nessun tentativo di aggressione alla propria onorabilità - ha dichiarato il comandante generale Diego Porta - Proprio ieri abbiamo presentato opposizione contro una richiesta di archiviazione per una persona, responsabile di aver pubblicato frasi diffamatorie nei nostri confronti sui canali Social»

Sabato 10 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2018 12:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME