Ricco anziano trovato morto, svolta nelle indagini: fermato il suo badante sudamericano

Ricco anziano trovato morto, svolta nelle indagini: fermato il suo badante sudamericano

È stato fermato nella notte dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese (Milano) un badante 34enne, di origine salvadoregna, che potrebbe essere l'assassino di un anziano trovato morto lo scorso 26 novembre nella sua casa a San Giuliano Milanese.

Nei confronti dell'uomo «sono stati acquisiti gravi elementi di responsabilità» per l'omicidio di Antonio Izzo, 71 anni. L'anziano, agiato pensionato che viveva da solo, era stato trovato ucciso nel primo pomeriggio da un ragazzo che avrebbe iniziato a lavorare come badante dal giorno successivo. 

Mercoledì 6 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-12-06 22:37:38
Badante sudamericano di origine salvadoreña?
2017-12-06 22:30:03
Povero anziano, non è giusto morire così.
2017-12-06 15:47:57
Povero anziano offre lavoro ad una risorsa e questa e la ricompensa.
2017-12-06 14:37:02
RISORSE
DALLA HOME