Nuvola, il cane abbandonato in aeroporto aspetta un mese il suo padrone, poi muore di crepacuore

Nuvola, il cane abbandonato in aeroporto aspetta un mese il suo padrone, poi muore di crepacuore

  • 69
    share
Nuvola ha atteso per un mese il ritorno del suo padrone. Il cagnetto, abbandonato in aeroporto, ha aspettato con speranza che qualcuno tornasse a prenderlo, ma così non è stato. E il cagnolino è morto di crepacuore.

È accaduto in Colombia, all'aeroporto di internazionale Palonegro de Bucaramanga. Come riporta il Sun, la bestiola, che per lunghi 30 giorni, ha vissuto tra gate e check-in è stata ribattezzata dallo staff aeroportuale "Nuvola Viaggiatrice".




LEGGI ANCHE ----> Cani seviziati: appesi a una corda, costretti ad immergersi nelle acque gelide


Per un mese tutti hanno cercato invano di farlo mangiare, passeggeri di passaggio e impiegati dello scalo. Ma non c'è stato nulla da fare. Quando Nuvola ha capito che il padrone non sarebbe tornato a prenderlo, si è ammalato di depressione ed è morto di crepacuore.

"L’ipotesi è che un passeggero lo abbia abbandonato - rivela al Sun Alejandro Sotomonte Nino, veterinario della Colombian Animal Protection Foundation - Era chiaro, dal suo atteggiamento, che Nuvola cercasse qualcuno, il suo padrone sicuramente. L’attesa, però, lo ha ucciso".
Sabato 18 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-22 08:11:53
e portarselo a casa no? possibile che nessuno ci abbia pensato povera bestiola e maledetto/a la persona che lo ha abbandonato
2017-11-21 13:16:00
GLI ANIMALI SIAMO NOI......
2017-11-18 17:23:35
Non ho parole, solo tanto dispiacere
DALLA HOME