Felice Gimondi, martedì i funerali. La moglie: «Mi ha detto: ti do un bacio e tra un'ora ti rivedo»

Felice Gimondi, è stata aperta fin dalla mattina di lunedì 19 agosto alle 7 la camera ardente dell'ex campione di ciclismo morto ai Giardini Naxos: il feretro con la salma di Gimondi è arrivato a Paladina, alle porte di Bergamo, casa sua. La camera ardente, allestita nella chiesetta adiacente alla chiesa parrocchiale.

Felice Gimondi, oggi i funerali del campione. Attese duemila persone
Morto Felice Gimondi, colpito da un malore in acqua ai Giardini Naxos

I funerali verranno celebrati martedì 20 agosto alle 11 dal parroco di Paladina, don Vittorio Rossi, e da monsignor Mansueto Callioni, parroco di Almè e guida spirituale della famiglia Gimondi. I funerali saranno trasmessi in diretta su RaiSport a partire dalle ore 10,40. Tre paesi hanno proclamato il lutto cittadino con bandiere a mezz'asta: Sedrina, Almè e Paladina. La piazza antistante alla chiesa sarà chiusa dalle 8 di domani: sono attese circa duemila persone

 
 


LA MOGLIE E LE ULTIME PAROLE «Un uomo meraviglioso, un marito che tutte le donne vorrebbero accanto... Non so immaginare una vita senza di lui...Ieri è uscito fuori dalla camera e mi ha detto: 'ti do un bacio e mi dispiace vado via un'ora e tra un'ora ti rivedo'». Sono le ultime parole di Felice Gimondi raccontate dalla moglie Tiziana Bersano ai microfoni del Tg2, dopo la morte dell'ex campione. Con la voce rotta dal pianto, la signora Gimondi ha ricordato così il marito scomparso, dopo il dramma di pochi giorni fa.
Lunedì 19 Agosto 2019, 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA