Maturità2019, le nuove regole per la prima prova di italiano
di Lorena Loiacono

Maturità2019, le nuove regole per la prima prova di italiano

Con il fiato sospeso, a partire dalle ore 8:30, ben 520mila ragazzi dell'ultimo anno delle superiori inizieranno il loro temuto ma tanto atteso esame di maturità. Esordio quindi oggi con lo scritto di italiano e domani, a seguire, ci sarà il secondo scritto, quello di indirizzo.

Maturità 2019, tracce prima prova in diretta: 520mila studenti alle prese con le novità del tema di italiano

Si tratta di una maturità fresca di riforma, pronta al debutto. Rispetto al passato, infatti, ci saranno due sole prove scritte invece di tre, più la prova orale. Per il voto finale, avrà maggiore importanza il percorso dei ragazzi nell'ultimo triennio: con un credito che potrà raggiungere massimo 40 punti su 100, mentre fino allo scorso anno arrivava a un massimo di 25 punti. Oggi si parte con il compito di italiano e i candidati potranno scegliere tra 7 diverse tracce che spaziano in ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico e sono riferite a 3 tipologie di prove, rispetto alle 4 degli anni passati: la tipologia A con due tracce per l'analisi del testo rispetto a quella unica degli anni passati, la tipologia B con tre tracce per l'analisi e la produzione di un testo argomentativo e la tipologia C con due tracce per la riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche legate all'attualità. Domani si passa al secondo scritto che, per la prima volta, sarà multidisciplinare vale a dire con greco e latino insieme al classico, matematica e fisica allo scientifico e due lingue straniere al linguistico.

riproduzione riservata ®
Mercoledì 19 Giugno 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA