«Inutile finanziare un hospice, lì la gente muore», le parole choc del consigliere comunale
di Alessia Strinati

«Inutile finanziare un hospice, lì la gente muore», le parole choc del consigliere comunale di Alessandria

Parole choc quelle di Carmine Passalacqua, esponente di maggioranza tra le fila di Forza Italia e presidente della Commissione cultura di Alessandria. Passalacqua avrebbe affermato che sarebbe inutile finanziare un hospice dal momento che in quelle strutture la gente muore, lasciando intendere che il tipo di servizi che viene fornito è come se fosse "sprecato".

Leggi anche > Tumore al cervello, scoperta la proteina che può bloccarlo. Il team di ricercatori: «Legata all'Alzheimer»



«Come mai si continuano a dare fondi a un ente come l’hospice Il Gelso, già supportato da Asl e altre istituzioni, piuttosto che ad altri. Lì, in fondo, la gente muore...». Sono queste le parole  pronunciate nel corso di una Commissione Affari Istituzionali in cui si discuteva sulla struttura. Il Gelso, infatti, luogo molto caro ai cittadini, è un hospice che cerca di dare sollievo ai malati terminali di tumore nelle loto ultime settimane di vita.

Passalaqua ha poi insistito spiegano il suo punto di vista e l'inutilità di fondi a strutture simili: «Io non capisco tutte queste raccolte fondi e non vedo perché non si faccia beneficenza anche ad altri. Ci sono tante altre strutture che hanno bisogno di fondi, pensiamo ai bambini». Le sue dichiarazioni, unite a quelle dello scorso aprile contro i partigiani, hanno infiammato il web che ne ha chiesto le immediate dimissioni. Molti consiglieri di minoranza hanno definito le sue dichiarazioni come vergognose e lo hanno invitato a dimettersi. 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Gennaio 2020, 12:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA