Parla il volontario Arcigay aggredito in strada: «Mi hanno insultato e minacciato di morte»

Un presidio contro l'omofobia organizzato dal circolo dei Giovani Democratici in piazzale Segesta a Milano dove lo scorso 30 aprile è stato aggredito un volontario Arcigay. Il giovane ha raccontato di essere stato spintonato e insultato da un gruppo di minorenni perchè indossava una giacca rosa. "Mi hanno insultato e minacciato di morte", ha raccontato il ragazzo.
Sabato 5 Maggio 2018, 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA