Uomo cerca di uccidere la moglie e il figlio con una motosega: arrestato

Salerno, cerca di uccidere la moglie e il figlio con una motosega: arrestato

Armato di motosega ha minacciato di uccidere la moglie e poi anche il figlio minorenne con un bastone. L'uomo, un boscaiolo di 53 anni, originario di Buonabitacolo (Salerno), è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina (Salerno) con l'accusa di maltrattamenti e minacce in famiglia. I militari dell'Arma, intervenuti dopo segnalazione al 112, hanno trovato il minore in fuga fuori dalla propria abitazione. In precedenza, il boscaiolo, in preda ai fumi dell'alcool, aveva per diversi minuti costretto la moglie in una stanza sfiorandola con la motosega accesa. A seguito di accertamenti, è emerso che l'uomo già da circa tre anni era solito maltrattare i propri familiari
Sabato 21 Settembre 2019, 10:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA