Escort, ora c'è pure l'advisor: boom di richieste, i clienti danno i voti
di Ida Di Grazia

Escort, ora c'è anche l'advisor: boom di richieste e i clienti danno i voti

  • 129
    share
C'è chi se la prende con il parcheggio difficile. Chi invece lascia una recensione appassionata, anche se si tratta di un amore mercenario. E chi non ha mezzi termini per manifestare il proprio gradimento oppure per scrivere una recensione negativa. Esattamente come se si trattasse di un albergo oppure di un ristorante.
Sono accurati e ricchi di consigli i giudizi che si possono trovare in Rete su Escort-Advisor.com, il primo sito di recensioni sul genere in Europa. Un'idea tutta made in Italy dove coloro che si accompagnano a ragazze di bella presenza commentano liberamente l'esperienza vissuta, tanto che la app in questione già si è meritato l'appellativo di Tripadvisor delle Escort.

Una rivoluzione hot che svela anche i gusti peccaminosi degli Italiani. Un esempio? Il lunedì durante la pausa pranzo è il momento di massimo picco di traffico. Oppure il numero di escort attive in città che cala sia nel mese di agosto che durante le festività natalizie, visto che la maggior parte dei richiedenti sono costretti a stare con la famiglia anziché puntare sul tradimento senza amore.

Ma quali sono le città con più escort online? Roma è la provincia meglio classificata in Italia per numero di escort e di trans attivi indicizzati e anche quella con il maggior numero di commenti (10.699). Se guardiamo però al numero di escort suddivise per abitante, allora ecco che Milano vanta una concentrazione decisamente superiore. Praticamente il doppio della Capitale. Ma affiorano anche altre curiosità a luci rosse. Lecce conquista la palma di città più viziosa, ovvero quella con un numero più alto di ricerche di escort su Google. La provincia lombarda, però, domina anche la graduatoria del prezzo medio delle prestazioni che è di circa 100 euro, mentre in Molise o in Calabria, ad esempio, il costo è inferiore ai 70 euro.

Dalle ricerche sul sito emerge che l'88% degli utenti sono uomini e il 75% dei visitatori ha più di 35 anni, mentre soltanto il 7% ha meno di 25 anni d'età. Le professioniste più richieste - ma non poteva essere diversamente - si concentra nella fascia d'età tra i 26 ed i 35 anni. Mentre sui gusti scopriamo che gli Italiani sono un popolo generalmente coccolone e tradizionale. Insomma, sesso sì ma con qualche carezza in più.
Il sito del resto è un'immensa banca dati che ogni mese ottiene più contatti online di brand quali Groupon, Casa.it, Quattroruote o IlBlogdelleStelle.it (il blog ufficiale del Movimento 5 Stelle).
riproduzione riservata ®
Lunedì 19 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME