Antonio Megalizzi, la lettera degli amici sulla porta di casa: «Per te sposteremmo le montagne»

«Per te sposteremmo le montagne». Questa la dedica degli amici di Antonio Megalizzi, il reporter italiano ferito durante l'attentato di Strasburgo. Lo riporta il sito del Giornale Trentino. 

Killer di Strasburgo ucciso dalla polizia: era nascosto in un deposito a Neudorf

La lettera è comparsa a Trento, affissa sulla casa di famiglia in via Centa. «Se potessi fermare il tempo lo farei per te amico mio, perché i tuoi momenti più belli regalassero ancora ai tuoi giorni una gioia sempre viva - si legge sulla lettera - Se potessi prendere i tuoi problemi li lancerei nel mare e farei in modo che si sciolgano come il sale. Ma adesso sto trovando tutte queste cose improponibili per me, non posso fermare il tempo, costruire una montagna, o prendere un arcobaleno luminoso da regalarti. Così Antonio lasciami essere ciò che so essere di più: semplicemente un amico che ti resta vicino».

Antonio Megalizzi è ricoverato nell'ospedale di Hautepierre, dove lotta tra la vita e la morte. I medici si sono presi 48 ore per decidere se operarlo o se staccare la spina. Il padre di Luana, la fidanzata di Antonio, ieri ha parlato di «lieve miglioramento». 
 



 
Ultimo aggiornamento: 17:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA