Pensionati arrestati con nove chili di cocaina nella valigia: traditi dalle crociere di lusso
di Silvia Natella

Pensionati arrestati con nove chili di cocaina nella valigia: traditi dalle crociere di lusso

  • 2,1 mila
    share
Conducevano uno stile di vita molto alto, permettendosi ogni tipo di lusso, i due pensionati finiti in manette qualche giorno fa. Sue e Roger Clarke, di 70 e 72 anni, viaggiavano sulle navi da Crociera sbarcando in posti da sogno e spiagge paradisiache, ma non avevano mai spiegato agli amici qual era l'origine della loro ricchezza. L'ultima vacanza è terminata prima del previsto perché i due sono stati trovati in possesso di nove chili di cocaina. 

Reddito di cittadinanza sul sito 'Imps': in 500mila lo prenotano, ma il sito è un fake

I due pensionati inglesi erano soliti nascondere la droga nei bagagli e fare la spola tra l'Inghilterra, la Spagna e i Caraibi. Ogni anno partivano per sei crociere tentando di non destare sospetti. I due, coinvolti in un racket da due milioni di sterline, erano stati già arrestati nel 2003, ma avevano pagato il loro conto con la giustizia.


Poco tempo dopo si sarebbero trovati in un nuovo giro internazionale di contrabbando. La vacanza a bordo delle navi di lusso era un escamotage per trasportare cocaina e marjuana da un continente all'altro. L'uomo lasciava la moglie per qualche minuto subito dopo l'imbarco per poi raggiungerla con enormi valigie cariche di sostanze stupefacenti, come riporta il Sun. 
 
Domenica 16 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-12-2018 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-17 03:05:24
Poveretti per 9 kg di cocco tutta sta tragedia 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
DALLA HOME