Allison Mack, la Chloe di Smallville, in tribunale: capo di una setta che tratta schiave del sesso

Allison Mack, la Chloe di Smallville, in tribunale: capo di una setta che tratta schiave del sesso

Allison Mack sempre più nei guai per un giro di giovani donne sfruttate sessualmente e destinate anche al santone di una setta.  La star della popolare serie televisiva americana legata alle avventure di Superman Smallville, è stata incriminata con l'accusa di traffico sessuale: lo ha annunciato ieri il Dipartimento di Giustizia Usa in un comunicato.

Allison Mack, la Chloe di Smallville, è a capo di una setta segreta a sfondo sessuale​



Secondo quanto riporta la Cnn, l'attrice, 36 anni, farebbe parte di un'organizzazione - la Nxivm - che si dedicava, tra le altre attività, anche allo sfruttamento sessuale di giovani donne. Allo stesso tempo, è stato incriminato anche il fondatore di Nxivm, Keith Raniere. Un portavoce dell'attrice non ha per il momento commentato la notizia.

 
Sabato 21 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME