Ponte dell'8 dicembre, ecco le mete degli italiani
di Veronica Timperi

Ponte dell'8 dicembre, ecco le mete degli italiani

Il 2017 è stato un anno poco generoso con i ponti e questo, per gli amanti dei city break ora non rimane altro che prenotare l’ultimo disponibile, quello dell’Immacolata. Un vero weekend per iniziare ad immergersi nell’atmosfera natalizia, quando in strada cominciano ad accendersi le luminarie e le decorazioni. Secondo quanto analizzato da Momondo, comparatore automatico di voli e hotel a prezzi migliori, nelle ricerche effettuate dagli Italiani fra il 1 gennaio e il 25 ottobre 2017 con partenza l’8 dicembre, le capitali europee sono le più gettonate per questo ponte. I motivi sono semplici: sono facili da raggiungere ed economiche. All’ultimo posto della top ten c’è Copenhagen, la città più green d’Europa, che nonostante il freddo offre ai turisti il suo magnifico stile di vita e i colori del suo centro storico.
Madrid, la capitale spagnola è al nono posto. Perfetta per chi voglia divertirsi ed esplorare le tradizioni iberiche, dal gustare jamón nelle taverne del centro alle passeggiate nell’incantato Parque del Buen Retiro. All’ottavo posto c’è Lisbona. Il clima tutto sommato mite in questo periodo dell’anno fa sì che questa città sia molto popolata di turisti. Le note del ‘fado’ che risuonano per le vie del centro, e vecchi tram che risalgono las ruas, le danno un’atmosfera sospesa nel tempo, come nei libri di José Saramago. Sul settimo gradino della classifica c’è la briosa Barcellona. Nonostante il periodo sia particolarmente turbolento, a causa delle vicende politiche e la svolta indipendentista, la città catalana ha sempre un grande fascino. Rumorosa divertente e decisamente dinamica è l’ideale per chi, nel city break cerca anche una nuova carica di energia, che arriva dalle Ramblas, da una passeggiata ed un pranzo frugale sulla Barceloneta. Budapest e la sua bellezza antica si classificano al sesto posto. Nella top ten c’è anche Vienna, tra le città più bike-friendly d’Europa, dove si può respirare l’atmosfera pre-natalizia nei mercatini del centro, mentre si sorseggia un cioccolato caldo con panna al Sacher bar, o passeggiando lungo le Strasse, immergendosi nell’epoca della Principessa Sissi. Parigi continua ad essere una meta amatissima, anche per chi c’è già stato. Figura al quarto posto in classifica. La sua magia è indiscutibile, soprattutto per i più romantici, e vale la pena visitarla più volte, anche solo per i suoi incantevoli musei. In zona podio troviamo Praga, a cui va la medaglia di bronzo, con il favoloso centro storico patrimonio dell’Unesco. In seconda posizione c’è Amsterdam, sinonimo di divertimento, cultura e bon vivre. La capitale olandese offre molto al turista che vi capita in questo periodo. Sul gradino più alto del podio c’è Londra. Gli italiani non si lasciano intimidire dall’allerta terrorismo e dalla Brexit, e continuano a scegliere la capitale britannica. Dinamica, divertente e piena di stimoli, è in questo periodo dell’anno, quando si veste a festa, che dà il meglio di sé. Da Covent Garden, a Piccadilly Circus, passando per Carnaby Street l’atmosfera si fa vibrante.

Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME