Gran Ballo della Venaria Reale, via ufficiale alla XXIII edizione. Clou il 18/11

Sabato 21 ottobre è partita ufficialmente la XXIII edizione dell’evento “Vienna sul Lago”, manifestazione nata nel 1993, che unisce formazione, cultura e solidarietà e, proprio grazie ai suoi obiettivi ed ai suoi progetti sociali realizzati ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti da parte della Presidenza della Repubblica italiana e della Presidenza della Repubblica austriaca. Un’iniziativa che si distingue nettamente da altre analoghe che si svolgono in Italia e in Europa perché ha infatti goduto negli anni dei patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Difesa, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, delle Ambasciate d'Austria presso il Quirinale e presso la Santa Sede e della Città di Vienna. Il via alla manifestazione del 2017 è stato sancito da una serie di eventi che hanno visto coinvolta la Marina Militare, partner dell’evento. Gli appuntamenti sono partiti da un dibattito storico e dalla mostra fotografica dal titolo: “Sulla cresta dell’onda: il ruolo storico della Marina a tutela dell’Interesse nazionale”. Intervenuti: il Capitano di Fregata Leonardo Merlini e il Capitano di Fregata Marco Sciarretta, entrambi dell’Ufficio Storico della Marina Militare. A seguire la presentazione del calendario storico per il 2018 della Marina Militare dal titolo: “Ricordare il passato, costruire il futuro”. Le immagini proposte accompagneranno gli spettatori in un viaggio che correla il passato della Grande Guerra al presente delle attività svolte quotidianamente dalla Marina, in un susseguirsi di scatti che abbracciano navi, aerei, sommergibili e soprattutto uomini, testimoniando l’immutato senso del dovere, della professionalità e delle abilità specialistiche che il personale della Forza Armata esprime ogni giorno al servizio del Paese. Ad illustrare il Calendario, il Contrammiraglio Fabio Agostini capo dell’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione della Marina Militare.  
 
Nei giardini della Reggia Sabauda, è andata in scena l’emozionante esibizione del concerto della Banda Musicale della Marina Militare, uno dei più antichi complessi bandistici militari italiani guidato da un maestro direttore e da un vicedirettore, con un organico di 102 orchestrali e un archivista, tutti militari in servizio, provenienti dai più famosi conservatori di musica. Il repertorio musicale abbraccia ogni genere, dalla musica originale per banda al classico, liricosinfonico, jazz e pop/rock. La Banda si esibisce regolarmente sia in Italia, nei più importanti teatri e piazze come Milano, Roma, Venezia, Napoli, Trieste, Genova, Parma, Bari, Catania, che all’estero. Attualmente è comandata dal Capitano di Fregata Santo Pagano Giorgianni ed è diretta dal Capitano di Fregata Maestro Antonio Barbagallo. Per la sua capacità di rappresentare attraverso la musica l'impegno della Marina nel sociale e negli aiuti umanitari, nel 2004 la Banda è stata insignita del Cavalierato di Pace dal Centro Internazionale per la Pace fra i Popoli di Assisi. Con questi eventi si è aperta la stagione 2017 della manifestazione “Vienna sul Lago” che culminerà nella serata di charity di sabato 18 novembre con il Gran Ballo della Venaria Reale, a cui parteciperanno gli allievi Ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno.  Domenica 19 novembre gli Allievi parteciperanno alla Visita al Museo Egizio di Torino e alla conferenza del Dr. Piercamillo Davigo, denominata: “Giustizia e Sicurezza”. 
Venerdì 27 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME