Capri, sette spiagge da vedere assolutamente
di Eleonora Giovinazzo

Capri, sette spiagge da vedere assolutamente

Rare lingue di sabbia, acqua cristallina, scogli e ciottoli. Capri è una piccola meraviglia dove le insenature danno spettacolo. Macchia mediterranea e infinite sfumature di blu conquistano ogni anno tantissimi viaggiatori. Per arrivare alle piccole spiagge in cui tuffarsi dalle rocce bisogna scendere scalinate ripide e percorrere sentieri immersi nella natura

Scopriamo insieme sette imperdibili spiagge di Capri

1 - Mesola. Si tratta di una spiaggia non semplice da trovare, poco frequentata dai turisti, situata a breve distanza da Faro di Punta Carena. Per arrivarci bisogna attraversare le campagne anacapresi, fino ad arrivare il mare. Un’insenatura nella roccia, un piccolo fiordo immerso nella natura incontaminata.
 
 

#mesola #sentierodeifortini #capri follow me on: viaggidelpalillo.com

Un post condiviso da I viaggi del Palillo (@i_viaggi_del_palillo) in data:



2 - Cala Ventroso. E’ situata sulla costa meridionale dell'isola di Capri, tra il Faro e la baia di Marina Piccola. Si tratta di una meravigliosa cala imponente, caratterizzata da una strettissima striscia di scogli e ciottoli circondata dalle aspre scogliere davanti al Monte Solaro. E’ raggiungibile unicamente via mare ed è godibile praticamente solo in barca. Qui si trovano alcune delle più belle grotte di Capri, come la Grotta dello Champagne e la Grotta Verde, che ha fondali sabbiosi.
 
 

#montesolaro#anacapriwalking #images #calaventroso

Un post condiviso da Marco Marotta (@marcantoniomarotta) in data:



3 - Gradola. Si tratta di scogli poco frequentati dai turisti, dove vanno soprattutto gli anacapresi e gli appassionati. Gli sportivi possono arrivare a nuoto alla Grotta Azzurra. Gradola è situata non lontano dal faro, incastonata in una delle punte più estreme a nord ovest di Capri.
 


4 - Torre Saracena. Si tratta di una piccola insenatura a Marina Piccola, vicino a un'antica torre saracena. E' una delle uniche spiagge con i ciottoli in cui vanno le famiglie con bambini. Si raggiunge scendendo per la strada di Marina Piccola o, a piedi, lungo via Krupp quando è aperta.
 
 

• Amalfi. #ig_amalficoast

Un post condiviso da • LavitadiPI 🦄 (@lavitadipi) in data:



5 - Il Faro di Punta Carena. Si trova ad Anacapri, il lato più autentico e meno patinato dell’isola. Il tramonto qui è mozzafiato. E’ una delle località di mare più amate dagli abitanti di Capri. Un po' perché è la più lontana dai flussi del turismo di massa, ma sopratutto perché qui si può godere del sole fino al tramonto.
 
 

#comeinunacartolina#bellaitalia#capri#faro#puntacarena#fortini#sentiero#trekking#nonsolomare

Un post condiviso da fedepisli (@fedepisli) in data:



6 - Marina Grande. E’ la spiaggia più grande di Capri, adatta soprattutto per le famiglie con bambini. E’ ideale per chi ama prendere la tintarella al mattino e rinfrescarsi in totale relax. E’ facilmente raggiungibile sia a piedi, lungo le scale di Via Mulo, sia in autobus. Nonostante la vicinanza con il porto, l'acqua è pulitissima. 
 
 

Marina grande Capri #capri #seascape #marinagrande #gentleman #tailoring #menswear #style #menstyle #beautiful #sun #port

Un post condiviso da @alexandre_de_grandchamps in data:



7 - Marina Piccola. La spiaggia affaccia sui Faraglioni di Capri ed è una delle zone più belle di Capri per una giornata di mare. Insieme a Marina Grande è l'unica parte dell'isola dove ci sono delle “vere spiagge”. E’ esposta al Sud e protetta dal Monte Solaro: è quindi sempre calda e poco ventilata. Nelle giornate invernali non è infatti raro trovare capresi che fanno il bagno qui.
   
Lunedì 7 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME