Roma ospita il 2° Dynamo Meetup: ecco le eccellenze italiane dell'Informatica applicata all'architettura

Roma ospita il 2° Dynamo Meetup: ecco le eccellenze italiane dell'Informatica applicata all'architettura

Oggi 80 'geek', giovani informatici perlopiù italiani, hanno partecipato al 2° Dynamo Meetup di Roma. Giunti da Milano, Firenze, Verona, Padova, Venezia, Genova, ma anche da San Francisco e Monaco di Baviera, si sono confrontati sui temi dell'Informatica applicata all'architettura.


3247122_2319_dsc_0779.jpg


Presentati i risultati del Concorso Singapore International BIM, dove un team di studenti brillanti, composto da Alessandro Sartini, Marco Micheli, Halle Tirabassi, Silvano Sasso, Giordano Maurizi, Giulia Santini e Lavinia Pignotti, coordinati dallo specialista computazionale BIM Alberto Tono, si è classificato al terzo posto.

Il team di giovani italiani ringraziea Riccardo Pagani, Thomas Mahon (bimorfo), Claudio Vittori Antisari, Chiara Rizzarda e Matteo Testi (DeeplearningItalia) per averlo sostenuto durante tutto il concorso.





Due ospiti speciali hanno condotto la seconda parte del 2° Dynamo Meetup di Roma: Colin McCrone, Design Technologist e Educator - Product Manager Autodesk San Francisco, e Philip Muller, Esperience Autodesk educator da Monaco di Baviera.





Durante il Meetup un gruppo di lavoro, composto da Claudio Vittori Antisari, Michele Carradori, Andrea Agostini, Matteo Sanrocco, Antonio Vellucci, ha sviluppato un codice informatico per collegare diverse piattaforme software per il settore delle costruzioni.









Lunedì 18 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME