Non riesce a giocare alla Play e scrive alla Sony: la risposta sorprende tutti

"Sono disabile e non riesco a giocare alla Playstation":
scrive una lettera e la Sony risponde così -Foto

  • 458
    share
A causa della sua disabilità non poteva giocare con il joystick della Playstation, così ha deciso di scrivere alla Sony. Ma la sua lettera non è finita in un cestino, anzi, un dipendente della multinazionale giapponese ha provveduto a creare un controller ad hoc e glielo ha spedito. Adesso la storia sta facendo il giro della Rete.
 


Peter Byrne è un ventunenne del New Jersey affetto da paralisi cerebrale. Appassionato giocatore di PlayStation dall'età di otto anni, ha scritto alla Sony raccontando di non aver mai avuto problemi ad usare la consolle di gioco fino all'arrivo del Dual Shock 4. A causa della sua patologia, infatti, premeva involontariamente il touchpad di cui è dotato il joystick, mettendo costantemente il gioco in pausa.

Un dipendente della casa nipponica, Alex Nawabi, ha preso in carico la segnalazione del giovane al servizio clienti. Dopo uno scambio di mail tra i due, Nawabi ha ideato una versione personalizzata del controller con il touchpad scollegato e sostituito da un pulsante sul retro. Purtroppo, però, la storia di Byrne resterà un caso isolato. Il modello, infatti, non sarà messo in commercio dalla Sony.
Martedì 5 Aprile 2016 - Ultimo aggiornamento: 22:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME