'Liberi tutti', al Teatro dell'Orologio il debutto alla regia di Elda Alvigini
di Claudia Faggioni

'Liberi tutti', al Teatro dell'Orologio il debutto alla regia di Elda Alvigini

E lda Alvigini - strafamosa nei panni di Stefania Masetti ne I Cesaroni - oggi dirige e interpreta Liberi Tutti, scritto con Natascia Di Vito, già co-autrice dell’applauditissimo Inutilmentefiga.

Che spettacolo sarà? «Si chiama Liberi Tutti, perché esaminiamo tutte le separazioni che un essere umano affronta nella vita, dalla nascita alla morte. È a lieto fine, scardina i luoghi comuni e lascia un messaggio di speranza. E inoltre canteremo e balleremo».

Commistione di arti «Sì, ci sarà l’intervento dell’artista Alessio Ancillai, le sue opere saranno dei veri e propri momenti drammaturgici, da quadri a lavori con stoffa e led e video-opere. Poi ci sarà un pezzo di Roberta Carrese, dedicato a Liberi Tutti e inserito nel suo prossimo disco, e i preziosissimi suoni d’ambiente dei fratelli Quadroli, i più grandi rumoristi di cinema che abbiamo in Italia».

Prima volta alla regia «È bellissimo. Passare dal ruolo di attore a quello di regista permette di comprendere meglio gli attori. Spero che questa esperienza mi faccia diventare anche un’attrice migliore».

Dopo la laurea in Lettere Moderne e il Centro Sperimentale di Cinematografia ha anche concluso il primo anno di Medicina «Sì, il lavoro da attrice scarseggiava e dovevo trovare un’altra strada. Poi sono arrivati I Cesaroni e la recitazione ha ripreso il sopravvento. Al primo amore non si resiste».

Nel tempo libero aiuta sua mamma al bistrot di famiglia «Sì, servo ai tavoli e cucino, sono brava! È un posto magico, mia madre è lì dal 1980. Quando riesco organizzo anche serate musicali ed esibizioni teatrali».

Cinema, tivù, teatro «Come profiterole e della carbonara: sono pazza di entrambi e uno non può sostituire l’altro. Consiglierei a qualsiasi attore di avere esperienze in tutti e tre i campi».
Martedì 14 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME