Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Giovedì 29 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Michele Zarrillo, il tour primaverile finisce stasera all'Auditorium. Dal 17 giugno nuovi live

COMMENTA
Michele Zarrillo, il tour primaverile finisce stasera all'Auditorium. Dal 17 giugno nuovi live

Giovedì 18 Maggio 2017, 09:24

di Micol Nicolai
Prima di dare il via al tour estivo (che partirà da Pontedera il 17 giugno) ha scelto di ricevere un trionfale abbraccio dalla sua città: il tutto esaurito del concerto di oggi in Auditorium.   Michele Zarrillo non può che esserne felice: «In tempi in cui confrontarsi con altre realtà non è semplice per nessuno, ottenere riconoscimenti di questo livello ha un valore doppio» ha commentato a caldo. Continuando: «I numerosi sold out che il mio tour primaverile ha ottenuto dimostrano che in Italia c'è ancora un pubblico attento a proposte meno pubblicizzate. È un segnale importante per la mia vita e per il mio percorso artistico, ed è servito anche a consolidare ulteriormente il rapporto con i miei fan, e a stabilire un nuovo contatto con chi solo da poco ha scoperto la mia musica» conclude.   Reduce dal 67° Festival di Sanremo ( sono state nove le sue partecipazioni, con brani diventatai classici dellal musica italiana) con il brano Mani nelle mani, scritto insieme a Giampiero Artegiani, il cantautore romano presenterà al pubblico i brani del nuovo album, Vivere e rinascere, uscito il 10 febbraio. Oltre al brano che dà il titolo all'album e a quello presentato a Sanremo, La ragazza corre, Per chi sa scegliere, Come ho fatto a perderti, L'amore ancora esiste?, Vivo nel mondo, E poi riapparve il mondo, Amore imperfetto, Mille latitudini. In scaletta anche i suoi brani più amati come Cinque giorni, Una rosa blu, La notte dei pensieri, L'elefante e la farfalla, Il canto del mare, Strade di Roma ripercorse alternandosi tra pianoforte e chitarra. In scena Zarrillo sarà accompagnato dal suo affiatato gruppo di musicisti; Alessio Graziani, Roberto Guarino, Ruggero Brunetti), Roberto Gallinelli, Maurizio Dei Lazzaretti e Andrea De Luca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti