Ligabue, il recupero dopo la pausa forzata: cinque date nella capitale
di Tiziana Boldrini

Ligabue, il recupero dopo la pausa forzata: cinque date nella capitale

Tornato in perfetta forma, dopo l'intervento alle corde vocali che, in aprile, lo ha costretto a sospendere i live, Ligabue arriva al Palalottomatica per recuperare i cinque concerti previsti nella Capitale. 

Posticipati, porteranno però una bella novità, l'anteprima di Made in Italy, il terzo film da regista del cantautore, in uscita ad inizio 2018 ed interpretato, tra gli altri, da Stefano Accorsi (già protagonista del primo film del Liga, Radio Freccia del 1998) e Kasia Smutniak. Una chicca per l'omonima tournée che, in tutta Italia fino a novembre con date perfino in Sardegna, è nata per suonare dal vivo Made in Italy, l'undicesimo album firmato dall'artista emiliano, uscito come ventesimo della sua carriera e certificato triplo platino.

Anticipato dai singoli G come giungla, Made in Italy e Ho fatto in tempo ad avere un futuro, attualmente in radio, il disco ha lanciato anche È venerdì, non mi rompete i coglioni, brano che narra i venerdì di Riko, il protagonista dell'intero progetto discografico, sorta di alter ego del'artista. Sì, perché Made in Italy è un concept album, il primo del rocker di Correggio, che lui stesso definisce così: «È una dichiarazione di amore frustrato verso il mio Paese, raccontata attraverso la storia di un personaggio. Tutte le canzoni godono di vita propria ma, insieme, raccontano la storia di un antieroe».

Un vissuto che sul palco sarà riproposto attraverso le quattordici tracce del disco, dai singoli a La vita facile, Mi chiamano tutti Riko, Vittime e complici, Meno male, L'occhio del ciclone, Quasi uscito, Dottoressa, I miei quindici minuti, Apperò e Un'altra realtà. Incentrato sulle nuove canzoni, il live non escluderà i vecchi successi del Liga, come Certe notti, Urlando contro il cielo, Tra palco e realtà, Balliamo sul mondo e Piccola stella senza cielo.
Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME