Masterchef Italia, eliminati Stefano e Michele. Nuova perla di Bastianich
di Ida Di Grazia

Masterchef Italia, eliminati Stefano e Michele. Nuova perla di Bastianich

  • 37
    share
La quinta puntata di Masterchef Italia  si conclude con la consueta perla di Bastianich "Avete combattuto senza paura della fatica. Continuate così perchè questo è l'unico modo per risplendere come il sole". 

LEGGI ANCHE ---> Masterchef Italia: la prova con i cani divide i social 

Una citazione ispirata alla durissima prova in esterna che questa settimana si è svolta in Norvegia. 
E' proprio il freddo norvegese che gela le mani e la concentrazione che manda a casa per la seconda volta Michele. Il concorrente ripescato la scorsa puntata sbaglia completamente il PRESSURE TEST.
Colpa del freddo e della stanchezza i quattro concorrenti a rischio eliminazione Giovanna, Ludovica, Davide e Michele, hanno preparato i loro piatti fino allo sfinimento.
 

In piedi sin dal mattino presto hanno cucinato anche oltre la mezzanotte, perché  alle isole Lofoten, nel mare di Norvegia, il sole non tramonta mai. Giovanna si è lascia prendere dallo sconforto, vorrebbe mollare, ma Bruno Barbieri le dà la carica giusta per resistere.

Michele, dicevamo, sbaglia completamente il piatto friggendo lo stoccafisso - alimento principe di quelle terre e orgoglio nazionale - e deve abbandonare per sempre il programma.
La puntata andata in onda giovedì sera è stata particolarmente impegnativa per i 18 cuochi amatoriali, a partire da una speciale Mistery box dedicata agli amici a quattro zampe.
 

A vincere la prova è Giovanna che all'Invention test ha potuto scegliere tra i piatti preparati da Valerio Braschi - vincitore della sesta edizione di Masterchef Italia -  quale cucinare lei e quale far preparare agli altri concorrenti. Ad aggiudicarsi la prova sono Manuela e Marianna che conquistano l' ”immunità”. Il piatto peggiore è quello di Stefano che viene eliminato.
 

 
Venerdì 19 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 00:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME