A "Le Iene" il mondo degli "Asessuali": com'è vivere senza sesso Video Fb
di Ida Di Grazia

A "Le Iene" il mondo degli "Asessuali": com'è vivere senza sesso Video Fb

  • 101
    share
Andrea e Ambra hanno una cosa in comune sono "asessuali". La Iena Matteo Viviani racconta la storia di questi due ragazzi e del loro orientamento sessuale per cui non si prova attrazione sessuale per nessuno. 
"il contatto mi piace, star nudi nel letto mi piace, ma non sfocia nel piacere", racconta Andrea. Da un semplice bacio partono circa 8 milioni di stimoli al cervello e da lì partono anche degli impulsi di tipo sessuale "ma allora i miei 8 milioni si sono persi altrove" risponde ironico il ragazzo.
Sia Andrea che Ambra hanno provato ad avere rapporti sessuali, ma nessuno dei due ne è rimasto soddisfatto. "Mi sentivo molto legata a questa persona e mi sono detta ok proviamo. Arrivata lì sul momento - spiega Ambra -  ho detto 'che devo fare?', non mi è dispiaciuto, non sono sicura di aver avuto un orgasmo. Non mi è sembrata tutta questa grande cosa".
Quello che li rende così diversi dagli altri ha un nome: Asessualità e sapere che c'è una spiegazione e c'è un nome al loro modo di essere li fa stare meglio. 


Il solo rivelare in terapia questo aspetto rende le persone più consapevoli, non sono tendenzialmente persone che hanno subito traumi.
Andrea e Ambra non ne hanno mai fatto mistero, ma durante il servizio sono tanti i ragazzi che preferiscono tenerlo nascosto per paura del giudizio degli altri "Se lo dico mi prendono per strano", si sente in una delle testimonianze. 2,5% della popolazione mondiale, secondo il sessuologo e psicoterapeuta Fabrizio Quattrini intervistato, è asessuale.
 



 
Martedì 19 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2017 11:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-01-06 16:07:43
Quindi io secondo te non starei bene con la testa solo perchè non provo attrazione sessuale? Ci hai mai parlato con un asessuale per davvero, o la tua è solo una supposizione, data dal fatto che non conosci minimamente quello di cui stai parlando?
2017-12-20 07:14:41
Di gente che non sta bene con la testa ne esiste molta se ne aggiungono due. È un dato di fatto non una mancanza di rispetto
2017-12-20 13:12:47
E' una tua opinione libera, in merito a questo, che ritieni dato di fatto.
DALLA HOME