Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Venerdì 28 Aprile 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Giubileo, attivo il sito ufficiale:
è stato tradotto in otto lingue

COMMENTA
Giubileo, attivo il sito ufficiale:
è stato tradotto in otto lingue

Lunedì 14 Dicembre 2015, 20:39

ROMA - L'Anno Santo della Misericordia è il primo dell'era di internet e dei social media.
A questo proposito, l'organizzazione vaticana del Giubileo straordinario ricorda l'importanza del sito ufficiale del Giubileo (http://www.im.va) che, tradotto in sette lingue, consentirà di poter seguire i grandi eventi che si svolgeranno a Roma anche a coloro che non potranno essere presenti fisicamente.  Per registrarsi per il passaggio della Porta Santa, così come per diventare volontari, sarà necessario iscriversi nelle apposite sezioni presenti sul sito. L'arcivescovo Rino Fisichella, delegato per l'organizzazione dell'Anno Santo, ha voluto attirare l'attenzione anche sul Portale «vatimecum», promosso dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, attraverso il quale i pellegrini potranno avere dei servizi, inerenti al vitto e all'alloggio a Roma, a prezzi calmierati e molte altre informazioni per vivere il Giubileo.  Dal primo dicembre, intanto, a via della Conciliazione 7, è aperto il Centro di Accoglienza dei Pellegrini, uno spazio dove poter ricevere le informazioni su tutto il programma giubilare, per poter registrarsi per il percorso alla Porta Santa, per ritirare i biglietti per le diverse celebrazioni in cui è richiesto il biglietto gratuito di accesso, per ritirare il 'testimonium' della partecipazione al Giubileo.  «Mi preme sottolineare - ha detto ancora Fisichella - che incaricato di attestare la presenza al Giubileo, come pure del percorso fatto a piedi, è solo il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione attraverso il Centro di Accoglienza. Ogni altro attestato emesso da altre realtà non è da considerarsi autentico».  Il Centro sarà aperto tutti i giorni dalle 7,30 alle 18,30 compreso il sabato e la domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti