Globe Theatre, imperdibile Gigi Proietti nei panni di Edmund Kean
di Stefania Cigarini

Globe Theatre, imperdibile Gigi Proietti nei panni di Edmund Kean

Torna sul palco del teatro che, più altri, è stata una sua creazione. La nuova stagione del Globe Theatre, il teatro shakespeariano di Villa Borghese, ritrova Gigi Proietti in scena nei panni di Edmund Kean di Raymond FitzSimons (adattamento e regia di Proietti, regista assistente Loredana Scaramella). Solo in scena, ricalcherà vita, miracoli e decadenza di uno dei più famosi attori shakespeariani (7-16/07). 

L'altro grande nome è quello di Andrea Camilleri. Il papà di Montalbano si è divertito a riscrive Tanto rumore per nulla, in siciliano, ovvio, che così diventa Troppu trafficu ppi nenti, arrivando persino a supporre che il Bardo fosse in realtà più messinese che di Stratford upon Avon (dal 22/06 al 2/07). Much ado for nothing tornerà in forma originale, inglese, dal 5 al 15/01. Il programma ripercorre il meglio di Shakespeare: Enrico V, qui Daniele Pecci (21/07-6/08); Sogno di una notte di mezza estate, firmato da Roberto Cavallo (9-20/ 08); Il Mercante di Venezia diretto e tradotto da Loredana Scaramella (24/08- 10/09); il Macbeth di Daniele Salvo andrà in scena dal 15/09 al 1/10.

Diversi gli appuntamenti speciali: I Sonetti d'amore a cura di Melania Giglio (26/06, 10/07, 28/08, 4/09), Playing Shakespeare con il trio musicale William Kemp (13/07, 18 e 25/09, 9 e 10/10), fino al concerto elisabettiano originale Il canto di Shakespeare (24 e 31/07) con lettura e interpretazione di Pamela Villoresi. «In 14 anni la certezza di poter aprire ci è sempre arrivata all'ultimo momento. Invece quest'anno il Comune ha avuto un po' di pietà e noi del tempo in più per preparare una stagione che sarà notevole» ha chiosato ieri Proietti, presentando la stagione. All's well that ends well.
Martedì 6 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME