La Sapienza e Tor Vergata, in 10mila ai test di Medicina
di Lorena Loiacono

La Sapienza e Tor Vergata, in 10mila ai test di Medicina

Un fascino intramontabile, quello del camice bianco, che domani porterà quasi 10 mila ragazzi a contendersi un posto tra i banchi delle facoltà di medicina nelle università romane. Torna infatti, come ogni anno, il tormentone di fine estate sul test di ingresso a numero programmato, primo fra tutti quello di medicina che quest'anno registra un aumento rispetto al passato. 

Per l'anno accademico 2017-2018, infatti, a contendersi gli oltre 10mila posti distribuiti in tutta Italia per medicina e odontoiatria nelle università pubbliche, saranno infatti 66.907 candidati, oltre 4mila in più rispetto allo scorso anno quando si segnava comunque una leggera ripresa rispetto al 2015. 

E quest'anno tra i quasi 67mila candidati, oltre uno su dieci si presenta per entrare in una delle due università pubbliche romane, la Sapienza e Tor Vergata, entrambi sedi di policlinici universitari evidentemente tra i più ambiti a livello nazionale. A Roma, quindi, domani si sottoporranno al test 6993 candidati, pronti a contendersi i 932 posti alla Sapienza o i 287 dell'università di Tor Vergata. Ma non sono gli unici a sognare un percorso di studi da medico: in questi giorni infatti si stanno svolgendo anche i test di ingresso per il Campus Biomedico a cui hanno partecipato oltre 2800 candidati, decisi a contendersi i 120 posti disponibili. 

Senza contare i quasi 9mila iscritti al test di medicina dell'Università Cattolica che, come ogni anno, si è svolto a primavera per i 270 posti in palio. L'università Cattolica, come sempre, ha registrato afflussi enormi. In tutto, quindi, sono circa 18mila gli aspiranti medici solo a Roma. E per loro si sta chiudendo un'estate di studio e ripasso. 
Domani infatti dovranno vedersela con 60 quesiti, a cui rispondere in un tempo massimo di 100 minuti, così suddivisi: 2 quesiti di cultura generale, 20 quesiti di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 quesiti di fisica e matematica. Ma domani è solo l'inizio. Mercoledì infatti seguiranno i test di ingresso a numero programmato di veterinaria e giovedì quelli di architettura. 
Lunedì 4 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME