Trattiene uno starnuto e finisce in ospedale: "È pericolosissimo". Ecco cosa si rischia

Trattiene uno starnuto e finisce in ospedale: "È pericolosissimo". Ecco cosa si rischia

  • 110
    share
Trattenere gli starnuti può essere molto pericoloso, e far finire addirittura in ospedale. Lo dimostra il caso di un uomo di 34 anni, descritto dalla rivista Bmj Case Reports, in cui la pratica ha prodotto una lacerazione del tessuto della faringe, la cavità che sta nella parte alta del collo.



L'ARTICOLO DEL WASHINGTON POST

L'uomo, raccontano i medici della Leicester Royal Infirmary, si era tappato il naso e la bocca per evitare di starnutire. La pressione ha provocato il danno al tessuto, con il paziente che ha perso la voce e ha lamentato un forte dolore alla gola. Una radiografia ha rivelato dell'aria che usciva dalla trachea per arrivare al tessuto del collo, indice di una rottura del tessuto. L'uomo è stato nutrito con un tubo per sette giorni, al termine dei quali è stato dimesso, ed è guarito in due mesi.



Questa disavventura è rara, concludono i medici nell'articolo, ma la pratica dovrebbe essere evitata. «Fermare uno starnuto bloccando narici e bocca è una manovra pericolosa - scrivono - che dovrebbe essere evitata, poichè può portare a diverse complicazioni come lo pneumomediatino, la perforazione del timpano e persino la rottura di un aneurisma cerebrale».

Martedì 16 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME