Meloni contestata a Livorno: "Vattene fascista...", e viene colpita in testa da una bottiglia di plastica

  • 78
    share
Al coro di 'Bella ciao' Giorgia Meloni è stata contestata a Livorno dove questo pomeriggio, per un'iniziativa elettorale, ha fatto una passeggiata nel quartiere popolare di Sant'Andrea. Alcuni manifestanti, sembra non del quartiere, le hanno anche intonato cori come 'Livorno è antifascista'. Esposto anche un cartello con scritto 'Livorno i fascisti non li vuole. Meloni vattene!'.



Partiti anche sputi all'indirizzo della leader di Fdi. Giorgia Meloni, che era circondata da esponenti del suo partito e forze dell'ordine, ha accennato una sorta di balletto al ritmo dei cori, dicendo: «Loro sono questi» e riprendendoli anche col telefonino. Appeso anche un grande striscione enorme alla Fortezza nuova, con scritto 'Livorno non ti vuole'
 




COLPITA DA BOTTIGLIETTA DI PLASTICA ​È stata raggiunta anche da una bottiglia di plastica e da uno sputo, Giorgia Meloni, durante la contestazione di oggi a Livorno. Lo rendono noto dal partito di Fdi della Toscana: la bottiglia è stata lanciata mentre Meloni stava salendo in auto per lasciare la città. La leader di Fdi non ha riportato conseguenze, è stato ancora spiegato.
 


L'auto è stata circondata dai manifestanti: il veicolo, che era protetto dalle forze dell'ordine, è comunque riuscito a partire alla volta di Pontedera (Pisa), dove Meloni ha in programma un'altra iniziativa. Secondo quanto spiegato da Fdi sarebbero stati tirati calci alla macchina. Tra quanti hanno preso parte alla contestazione, secondo quanto appreso, ci sarebbero persone appartenenti all'area antagonista. 
Martedì 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-02-15 12:25:17
Proprio con la Meloni? Che ha la testa sulle spalle, è molto preparata, intelligente e credo anche onesta?! M5S e PD la rovina dell'italia. Come mai questo paese quando ha governato la destra si è stati sempre meglio? Evidentemente perchè sono più capaci a governare no? Gli altri invece no e pensano solo a tassare etc. per far soldi. Toglietevi le fette di prosciutto dagli occhi e fate la scelta giusta il 4 Marzo se davvero volete ritornare a respirare come 20 anni fa.
2018-02-13 19:37:31
Cantate pure fino al 4 marzo tirate bottiglie e aggredite le forze dell'ordine. Dal 5 marzo le stesse azioni vedrebbero arresto e processo per direttissima. Oggi vi fanno un applauso. Godetevi questi ultimi giorni, poi cambia tutto
DALLA HOME