Chi è Attilio Fontana, leghista "democristiano" candidato del centrodestra per la Lombardia

L'investitura. "Credo che il candidato del centrodestra per la Lombardia sarà Attilio Fontana. Salvini lo ha indicato, noi abbiamo chiesto di fare dei sondaggi che hanno dato esito positivo per il nome indicato dalla Lega". Lo ha affermato Silvio Berlusconi parlando a Radio Anch'io.



LEGGI ANCHE ---> Salvini: "Toglieremo l'obbligo dei vaccini e la tassa sulle sigarette elettroniche", la risposta della Lorenzin

LEGGI ANCHE ---> Berlusconi: "Il nostro candidato in Lombardia è Attilio Fontana"
 


Chi è Attilio Fontanta? Sindaco di Varese dal 2006, rieletto nel 2011, presidente di Anci Lombardia fino ad ottobre 2014, attualmente componente del direttivo nazionale Anci.



Nato a Varese nel 1952, sposato con tre figli. Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica nel 1970, si laurea in Giurisprudenza nel 1975 presso l'Università Statale di Milano con una tesi in Diritto penale su "La truffa contrattuale". 
 


Dal 1980 è titolare di uno studio professionale a Varese. Avvocato cassazionista dal 1988. Nel periodo 1979-1982 ha assunto la carica di Conciliatore di Induno Olona (Va) e dal 1983 al 1988 quella di Vice Pretore Onorario avanti la Pretura di Gavirate (Va).
 
 


È stato per tre mandati membro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati e Procuratori di Varese ed è iscritto all'albo dei Revisori dei Conti. Dal 1995 al 1999 è stato Sindaco del Comune di Induno Olona (Va). Il 16 aprile 2000 viene eletto Consigliere regionale e successivamente viene eletto Presidente del Consiglio regionale. Nel corso della settima legislatura è stato Coordinatore della Conferenza dei Presidenti dell'Assemblea dei Consigli regionali e delle Province autonome. Nelle regionali del 2005, con 8413 preferenze, è stato rieletto Consigliere regionale per la Lega Nord nella circoscrizione di Varese.
 


Il 6 giugno 2005 è stato rieletto Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, carica da cui si è dimesso a seguito dell'elezione a sindaco di Varese il 5 giugno 2006.

E' membro del Comitato direttivo nazionale dell' ANCI. Dal 26 settembre 2009 è presidente di ANCI Lombardia. Da diecembre 2007 a febbraio 2011 è stato vicepresidente dell’Associazione nazionale Città dei Motori. Da aprile 2009 è vice presidente della Fiera di Milano. 

Da alcuni suoi compagni di partito della Lega Nord Fontana è visto come un leghista “democristiano”, cioè uno capace di avere buone relazioni di governo senza però dimenticare il territorio da cui proviene.



LA CHIAMATA DOPO CAPODANNO DA SALVINI PER CANDIDATURA È stato il leader della Lega Matteo Salvini a chiamare Attilio Fontana «i primi giorni dell'anno» per chiedergli di candidarsi a governatore della Lombardia e «non sono svenuto perché ho un certo autocontrollo», ha scherzato lo stesso Fontana con i cronisti a margine di un incontro al Pirellone.
 


L'ex presidente del consiglio regionale e sindaco di Varese ha parlato di «clima positivo» all'interno della Lega con «grande entusiasmo e voglia di fare». Riguardo ai sondaggi che danno il centrodestra favorito, Fontana ha concluso che «anche io li ho letti e speriamo che le cose vadano in questo senso: ne siamo convinti». Fontana dopo gli incontri di stamani si recherà ad Arcore per incontrare Silvio Berlusconi, quindi farà ritorno al Pirellone per incontrare i consiglieri della Lega e della lista Maroni.
 

Mercoledì 10 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME