Di Maio in rotta di collisione con Usa
su crisi Ucraina, riarmo e Afghanistan

Washington, Di Maio in rotta di collisione con Usasu crisi Ucraina, riarmo e Afghanistan

Nel suo incontro a Washington con il candidato premier del M5S Luigi Di Maio, il vice assistente segretario di Stato Usa per gli affari europei Conrad Tribble ha sottolineato l'importanza dell'unità transatlantica in risposta all'aggressione russa in Ucraina. Lo riferisce all'Ansa il dipartimento di Stato Usa. Di Maio ha sostenuto a Washington che «bisogna capire se lo strumento delle sanzioni sta funzionando perché sta creando delle distorsioni interne», evocando i danni alle azione italiane.

Nell'incontro Tribble ha, inoltre, sottolineato  - come spiega l'Ansa - che l'impegno condiviso degli alleati Nato ad aumentare gli investimenti nelle capacità difensive resterà una priorità per gli Stati Uniti. Di Maio aveva detto - aggiunge - di avere perplessità sull'aumento delle spese militari al 2% del pil, come chiesto da Donald Trump.

Gli Stati Uniti apprezzano grandemente i contributi dell'Italia alla Nato, incluso l'Afghanistan, ha sottolineato il vice assistente del segretario di Stato americano per gli Affari europei Conrad Tribble, nel suo incontro. Di Maio ha ribadito che se M5s andrà al Governo ritirerà le truppe italiane dall'Afghanistan. Nel loro incontro, spiega l'Ansa, sempre secondo la stessa fonte, entrambi hanno evidenziato l'importanza della cooperazione transatlantica e di quella Italia-Usa su un largo raggio di priorità condivise.

Giovedì 16 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME