The show must go on. Lo scandalo delle molestie sessuali, scoperchiato negli Stati

The show must go on. Lo scandalo delle molestie sessuali, scoperchiato negli Stati Uniti dal New York Times e in Italia (con una certa ironia) dalla trasmissione Mediaset Le Iene, ha fatto cadere la prima testa. Condannato dal marketing - prima ancora che le accuse di molestia spiccate nei suoi confronti siano state accertate in sede legale - il regista Fausto Brizzi è stato cancellato dal suo ultimo film, Poveri ma ricchissimi, regolarmente in uscita il 14 dicembre. A comunicare la decisione (storica per il nostro paese, più comune negli Stati Uniti) è stata ieri la Warner Bros Entertainment Italia, che avrebbe deciso di far uscire in sala la pellicola sospendendo «ogni futura collaborazione con Brizzi, che non verrà associato ad alcuna attività relativa alla promozione e distribuzione del film».
segue a pagina 6

Mercoledì 15 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME