Roma rischia di perdere gli Internazionali di tennis: “Possibile spostarli a Milano”
di Piergiorgio Bruni

Roma rischia di perdere gli Internazionali di tennis: “Possibile spostarli a Milano”

Dopo la candidatura ad organizzare le Olimpiadi del 2024, Roma rischia di perdere anche gli Internazionali di tennis.

Il grido di allarme, (ri)lanciato qualche giorno fa dal presidente della Federtennis Angelo Binaghi («Abbiamo creato un nuovo asset su Milano e i primi ritorni sono assolutamente positivi») ha fatto rumore. Così tanto che in Campidoglio, per lo meno a parole, si sono attivati.

«È stato avviato un percorso per la copertura del Centrale – ha spiegato l’ex vice sindaco, oggi assessore allo sport, Daniele Frongia – e stiamo migliorando il supporto della città a questa manifestazione importante. Portiamo avanti degli studi per ottimizzare la viabilità, i parcheggi, i servizi, tutto ciò che si può e deve offrire a uno degli eventi più importanti che ospitiamo in Italia».

Ad oggi, però, è lo scetticismo a dominare la scena: a 4 mesi e mezzo dal via delle partite, infatti, Federazione e Coni non hanno ancora ricevuto alcuna comunicazione dal Comune.
Giovedì 12 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME