Non consegna il cellulare al rapinatore
accoltellato al capolinea del tram

Roma, reagisce alla rapina e viene accoltellato: paura a Centocelle

Ha avvicinato un 58enne italiano e lo ha minacciato con un coltello, intimandogli di consegnargli lo smartphone. Al rifiuto della vittima, il rapinatore lo ha colpito con un fendente al braccio sinistro, fuggendo via. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino romano di 37 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di rapina aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.



I fatti sono avvenuti Ieri sera, in piazza dei Gerani, a Centocelle, all'altezza del capolinea del tram. È stata la stessa vittima ad allertare il «112». I carabinieri intervenuti lo hanno soccorso, chiamando il 118 che lo ha trasportato presso l'ospedale «G. Vannini». A questo punto, grazie anche alla descrizione fornita dalla vittima, i militari si sono messi alla ricerca del rapinatore e lo hanno rintracciato e bloccato poco lontano.



L'uomo era in possesso di due coltelli che sono stati sequestrati. Il rapinatore arrestato dai Carabinieri è stato accompagnato in caserma, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Lunedì 20 Luglio 2015 - Ultimo aggiornamento: 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2015-07-20 19:59:25
E adessoooooo. Subito liberooo ??????? Politiiiciiiiii. Di destra e di sinistra ,se non cambiate la legge , i giudici la devono applicare e risultato delinquenti liberi T u t e l a t e c i i i i ii i i i i i
DALLA HOME