Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 26 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Retape, all'Auditorium Parco della Musica due giorni dedicati al rock capitolino

COMMENTA
Retape, all'Auditorium Parco della Musica due giorni dedicati al rock capitolino

Venerdì 19 Maggio 2017, 19:22

Un Festival nuovo e unico nel suo genere dedicato al rock capitolino. Si chiama RETAPE e si terrà in Auditorium Parco della Musica il 26 e 27 Maggio.  Una produzione originale di Fondazione Musica per Roma con la direzione artistica di Ernesto Assante e Gino Castaldo che ha l’obiettivo di valorizzare la scena musicale romana e le nuove band emergenti della Capitale. Un Festival che si ispira alle kermesse live degli anni ‘70 (e da cui nasce il nome “RETAPE”) che iniziavano il pomeriggio e fino a sera inoltrata proponevano il meglio degli artisti contemporanei, una woodstock romana di due giorni che vedrà esibirsi dalle 19 in poi sul palco della Sala Petrassi 15 artisti.  Le serate prevedono esibizioni di circa trenta minuti per ogni formazione in due giornate: il 26 Kutso, Mamavegas, Moseek, Giancane, Margherita Vicario, La Batteria, Mary in June, Massimo Giangrande, il 27 Belladonna, Lucio Leoni, Toot, Mokadelic, Chiara Vidonis, Vanilla Sky, Sha La La Las. Ospiti il 26 Federico Zampaglione, il 27 Max Gazzè e Alex Britti.  “Questo Festival è una delle tante sfide che l’Auditorium vuole portare avanti nel suo 15imo anno di vita – dichiara l’AD Josè Dosal – ovvero aprire questo tempio della musica ai giovani e variare sempre di più l’offerta musicale di questo luogo. E’ una delle nostre mission principali e dobbiamo andare avanti valorizzando tutti i generi. Nasce così l’idea di una due giorni nuova dove il palco della Sala Petrassi diventa una vetrina per i talenti emergenti di Roma e dove i giovani romani possono ascoltare musica indie rock”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti