Nuovo raid vandalico contro il Servizio giardini, il Campidoglio: "Ritorsione di Mafia Capitale"
di Lorena Loiacono

Nuovo raid vandalico contro il Servizio giardini, il Campidoglio: "Ritorsione di Mafia Capitale"

Ancora un raid vandalico, l'ottavo nell'ultimo mese, contro il Servizio giardini. Troppi per far pensare a una bravata, per il Campidoglio infatti la matrice è sicura: c'è la firma di Mafia Capitale. Ieri notte infatti qualcuno si è introdotto nella sede del servizio giardini di Villa Lazzaroni, dove i cancelli erano chiusi, e ha distrutto due mezzi rendendoli inutilizzabili.

Non ha dubbi l'assessora all'ambiente, Pinuccia Montanari: «Si è trattato di gravi intimidazioni per ripristinare il sistema degli affidamenti di Mafia capitale. Ma noi abbiamo scelto la legalità». Gli otto episodi, verificatisi tutti nelle ultime settimane, sono iniziati il 19 aprile quando presso il parco di San Sisto nel I municipio è stato picconato il container usato dal personale, il 2 maggio i vandali hanno agito contemporaneamente a Villa Carpegna nel XIII municipio, a Villa Paganini nel II municipio e presso Cinecittà nel VII municipio con effrazioni alla recinzione e alle porte della sede. Il 12 maggio è stata la volta di Villa Lazzaroni nel VII municipio con danni alla recinzione, il 14 maggio è accaduto a Villa Borghese con l'effrazione della recinzione e danneggiamenti alle porte della sede e in un magazzino di materiali idraulici. 

E ancora il 15 maggio presso l'azienda agricola Tenuta del Cavaliere nel VI municipio e il 16 maggio presso Villa Lazzaroni con una nuova effrazione alla recinzione e danni agli arredi della Villa. Una serie lunghissima e in tempi molto ravvicinati. «Sono attacchi vili ha commentato la sindaca Raggi - sebbene i danni siano al di sotto dei 50 mila euro, in un momento di sofferenza riuscire a trovare fondi per rimettere tutto subito in funzione non è facile. Si tratta di trovare i fondi per installare le telecamere, ma bisognerebbe chiedersi perché nessuno lo abbia mai fatto prima». Intanto, per evitare nuovi danni, da ieri sera i mezzi del servizio giardini vengono dislocati in altre sedi.
Giovedì 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME