Il cane del vicino fa strage di galline e lui lo uccide a fucilate -Foto

Il cane del vicino fa strage di galline e lui lo uccide a fucilate -Foto

  • 44
    share
Uccide a colpi di fucile da caccia il cane del vicino che aveva azzannato alcune delle sue galline. E’ accaduto ieri mattina nelle campagne di Velletri. L’uomo, italiano, ha sparato cinque colpi con una doppietta calibro 12 centrando in pieno uno dei cani che avevano invaso il terreno in cui il 45enne teneva a razzolare i polli, alcuni di quali subito morsicati a morte.


(Foto di Luciano Sciurba)

Qualcuno ha chiamato il 113 e sulle prime agli agenti del commissariato di Velletri l'uomo ha detto che a sparare erano stati cacciatori poi allontanatisi. C'è voluto poco però per metterlo alle strette e farsi consegnare il fucile, i cinque bossoli. Scoperte anche 150 cartucce nonché il fatto che l'uomo non avesse i titoli per detenere quel fucile appartenuto al padre. Sono intervenuti gli agenti della Polizia Scientifica e il veterinario della Asl.


(Foto di Luciano Sciurba)

Il 45enne è stato accompagnato negli uffici di polizia dove è stato denunciato all’autorità giudiziaria per l’uccisione  del cane e per detenzione illegale di armi e munizioni.Il fucile e le cartucce sono state sequestrate dagli agenti del commissariato di polizia di Velletri diretto dal vice questore Angela Spada.
Domenica 6 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 17:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME