Vitalizi ai parlamentari verso lo stop, ecco il contributivo per tutti

Vitalizi ai parlamentari verso lo stop: calcolo contributivo per tutti

  • 1,4 mila
    share
Verso il primo ok del Parlamento al ddl che abolisce i vitalizi dei parlamentari. La commissione Affari costituzionali della Camera ha terminato l'esame di tutti gli emendamenti, approvando una manciata di modifiche.

Il testo base, che ricalca la proposta a prima firma Matteo Richetti (Pd), prevede che per tutti gli eletti, anche per gli ex parlamentari, l'assegno previdenziale sia calcolato con il sistema contributivo. Con questo ricolcolo la maggior parte degli assegni, soprattutto di chi ha fatto pochi anni in Parlamento, verrebbe drasticamente tagliata con riduzioni superiori al 50%.



Martedì prossimo, dopo i pareri espressi dalle altre commissioni, verrà votato il mandato al relatore, Matteo Richetti, del Pd, a riferire in Aula. «Una riforma epocale - spiega Richetti - che riconcilia la politica con il Paese e che applica ai politici le regole che valgono per tutti, fatta su una proposta del Pd. Può reggere alle valutazioni di costituzionalità e applicabilità, non è una spedizione punitiva, perché riconosce il lavoro delle persone che hanno passato una vita a servizio delle Istituzioni».

Da parte del Movimento 5 stelle la richiesta di elevare l'età per iniziare il pagamento del trattamento pensionistico, fissata in 65 anni che possono scendere fino a 60, seguendo gli stessi parametri fissati dalla legge Fornero.

«L'approdo in Aula del ddl sul taglio dei vitalizi è una nostra vittoria. Ora speriamo che il Pd favorisca un iter del provvedimento veloce e, soprattutto, garantisca i voti necessari della sua maggioranza in entrambe le Camere, opponendosi al voto segreto». È quanto affermano in una nota i deputati M5S della commissione Affari costituzionali, che aggiungono: «Se ci fosse una reale volontà, il provvedimento potrebbe diventare legge in due settimane, così come è accaduto quando si è trattato di approvare la scellerata legge Boccadutri sul finanziamento ai partiti». «Quando c'è una chiara intenzione politica dietro le dichiarazioni di facciata, le cose si fanno in fretta - concludono gli esponenti pentastellati - staremo a vedere e noi, come abbiamo detto più volte, voteremo a favore».

«Sono firmataria a titolo personale della proposta #Richetti per l'abolizione dei # vitalizi e mi auguro per questo che l'iter parlamentare sia celere nell'approvazione di questo disegno di legge così com'è! Basta rinvii!». Così Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera, sulla sua pagina Facebook.




 
Giovedì 25 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-05-30 11:59:05
bene avanti così
2017-05-26 09:20:00
Fantastico...passerà alla storia come un'iniziativa del PD, giusto per capire la valenza che può avere la storia scritta.
2017-05-25 17:33:08
vedremo quanti faranno ricorso in tribunale che puntualmente ,in quanto politici, verranno accolti,,,
DALLA HOME